Consulenza orientativa

Processo mirato ad elaborare strategie di fronteggiamento dei bisogni di natura formativa e lavorativa presentati dagli utenti. Si compone di due fasi: a) il counselling orientativo finalizzato al potenziamento delle capacità di operare e sostenere scelte di tipo professionale; b) il bilancio di competenze che è finalizzato soprattutto al riconoscimento e alla trasferibilità/spendibilità di competenze costruite nei contesti significativi e nei percorsi di lavoro della persona.